CLEMENTIA ET MISERICORDIA

E meno male che per i terroristi dell’ ISIS e del loro stato islamico, Allah è clemente e misericordioso.
Pensa te … se era una carogna.

Stato Islamico? No, così è solo un mega-manicomio per pazzi violenti, perversi e disumani.
terroristi

4 pensieri su “CLEMENTIA ET MISERICORDIA

  1. Sono solo dei sicari prezzolati, fanno il loro mestire di boia per cui sono pagati. E’nelle petromonarchie che dobbiamo cercare i mandanti. E in quella Turchia che apre e chiude i rubinetti con sollecita furbesca attitudine…

    • Si, ma i boia di un tempo non si comportavano come loro. Assassinare è una cosa, farlo con gratuita e disumana cattiveria è ben altro. E’ un discorso delicato quello della galassia islamica che merita approfondimenti, ma la foto parla chiaro.

      • Le immagini, in questa nostra epoca, sono usate come pallottole, bisogna sempre cercare i bersagli, per comprendere chi spara e perchè. Come dicevo, questi sono dei sicari feroci, sadici e prezzolati. La religione è solo un pretesto, per costoro, per dare sfogo ai propri istinti e guadagnarsi un po’ di quattrini. Sono altri a trarre giovamento da questa situazione. Sono quelle petromonarchie, come l’Arabia Saudita con la quale facciamo affari, ad averli finanziati e sostenuti. Sono quei paesi come gli Emirati arabi uniti, oppure il Qatar, al quale abbiamo venduto l’Alitalia, a trarre giovamento. E questi paesi non agiscono in nome della religione, ma per meri interessi geostrategici e in rivalità verso i rivali sciiti iraniani. E’in atto una guerra mondiale, come detto da papa Francesco. Ed è una guerra che si fa scudo della religione. Lo fa con tutta la ferocia che soltanto dei mercenari sanno metterci, quando lasciati liberi di agire…………

  2. Perfettamente in accordo. Ma …
    ma: niente è eterno, neanche il petrolio.
    Il mio post era solo una battuta per indicare che questi non sono terroristi. Il termine terroristi è eufemismo puro se si considera che vanno in giro per le strade con carri armati e lanciamissili; attrezzature che non si comprano certo con oboli dei fedeli.
    I terroristi, nell’ accezione classica del termine, vivono nascosti, agiscono nell’ ombra e si e no, hanno qualche mitra, del C4 o altro esplodente.
    E vaglielo a spiegare a quelli che li finanziano, che rischiano un domani, di ritrovarseli nel loro cortile di casa con le scimitarre ben affilate e tanta cattiveria ancora da sfogare.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...