EFFE DI SOGNO

Siamo gabbie di carne
che imprigiona l’ Infinito.
Schiavi della paura,
del suo psicodramma collettivo
che ci rende tutt’ uno con il nulla.
Circondati da sentinelle di emozioni
prive di sentimento
che si intersecano tra loro.

Copulano i pensieri,
in cerca della chiave per fuggire.
Niente da fare.
Effetti collaterali:
violenta innuendo,
sensazioni di solida vanità,
fiamme di silenzio intorno.

In un oggi assoluto e senza fine
ne rifiuto il peso del tempo,
la sua ombra,
i suoi rettilinei orgasmi cerebrali.
Solo voglia di
attraversare le frontiere dell’ anima,
viaggiare nella percezione
… raggiungere l’ Oltre.

9 pensieri su “EFFE DI SOGNO

  1. Scegliere tra essere nulla e
    aspettarsi tutto con abbandono…
    e gridare con rabbia un no!
    Ci sono e questa gabbia
    in cui esisto da vent’anni non mi farà soccombere!
    Io ho scelto entrambe.
    Sfacciatamente.
    Senza chiedere il permesso.

    Grazie, Walter! Tiri fuori da te emozioni e mi contagi. Vicky.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...