MODELLO KENNEDY DE ‘NOALTRI

Ascoltate questa “brevissima sintesi telegrafica” svolta in Sicilia, che spiega l’ escursus cronologico della “vicenda Moro” questa parte buia e catramosa di quasi 40 anni fa. Parte buia ma non ancora finita. E finirà, solo quando finirà.

L’ On. Gero Grassi è un componente della COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA SUL RAPIMENTO E SULLA MORTE DI ALDO MORO istituita nella Attuale XVII Legislatura.
Di questa Commissione fanno parte TUTTI i rappresentanti dei partiti politici.
Dura un’ ora e mezza questo video, ma lo vale tutto il tempo impiegato per ascoltare, per sapere chi siamo, dove viviamo oggi, come e perché.
Il contenuto documentale si trova partendo da questo sito istituzionale. Le prove di quanto detto ci sono tutte anche come testimonianze e, fanno per alcuni versi rabbrividire, mentre per altri, vomitare per l’ allucinante macchinazione di depistaggio, falsità e reticenza. Sono presenti anche le “carte” di ogni processo, e fornite  alla Commissione.
Ne inserisco una, forse presente agli atti di dominio pubblico (cioè non segretata dalla Commissione), ma circolante da anni nel web, così, per capire chi ci governava. Manca ancora della documentazione, almeno quello che non è stato distrutto, degli uffici dei Servizi Segreti (al tempo erano SISMI e SISDE). Non sono ancora tutte in possesso della Commissione, ma cercando bene privatamente, su web e darkweb, si trovano.
Notate la data del documento qui sotto, descritto nel video intorno al minuto 14. Documento periziato, considerato autentico e, ricordatevi il giorno del sequestro Moro.
I giornalisti a cui fa riferimento al minuto 15 circa, sono: Graziella De Palo e Italo Toni. Questo sotto e’ un solo foglio, pesa pochissimi grammi, ma è pesante come un macigno nella storia italiana ed è solo una delle chiavi che aprono porte inquietanti.  E queste porte sono molte. Se cercate il nome in codice del “gladiatore” G-71 (ha pure un sito suo) nel web, trovate il vero nome.

sequestro documento Gladio moro

Il prodotto di ciò che siamo oggi, è il risultato del lavoro di ieri. Vero Signor Gelli? Vero Signor Cossiga? Vero Signor Andreotti? Vero Signor Kissinger? Nascondere, depistare, negare sempre.

3 pensieri su “MODELLO KENNEDY DE ‘NOALTRI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...