URRAH!

Dopo una campagna elettorale all’ acido muriatico, finalmente gli Stati Uniti hanno un nuovo Presidente in Donald Trump.
Una elezione che ha sbalordito tutti, pure il neo eletto and family, ma così ha deciso il popolo a stelle e strisce per sé, e così sia.
Il neo Presidente si è presentato davanti ai suoi, esordendo con un banale “Sarò il Presidente di tutti” (e ci mancherebbe) e ringraziando per il lavoro svolto, la rivale. Rivale che, neanche due giorni prima voleva in prigione.
Immancabili gli ossequi italiani del Primo Ministro Renzi: “Siamo pronti a collaborare con il nuovo Presidente”. E certo, non sia mai che siano loro a farlo con noi (vedasi tragedia del Cermis e omicidio Calipari).
Il Ministro degli esteri Gentiloni: “La politica estera con gli USA non cambia”. Grazie Signor Ministro; come sempre … genuflessi.
Ma il peggio lo fornisce Mister Grillo: “E’ come per noi, ha fatto un vaffa pazzesco“, niente sapendo che Donald Trump è identico a Silvio Berlusconi, che lui tanto odia, ma elevato all’ ennesima potenza. Anche lui imprenditore, alzagonne e razzista, ma che Signor washball, appoggia solo perché non proviene da un ambiente politico. Ma pure il califfo di Arcore era così quando si è presentato un ventennio fa, tale e quale. Parlava della stessa libertà.
Ma che minkia si esulta Grillo?!

Mah … sperem ben.

Annunci

22 pensieri su “URRAH!

  1. cosa? cosa possiamo sperare, che scenda una polvere magica dal cielo che faccia rinsavire tutti? che arrivi l’Angelo sterminatore e annienti tutte le teste di m……? altre possibilita’? 😯

  2. E’solo la rincorsa a salire sul carro del vincitore. Anche negli USA non sono messi bene, come noi del resto: pensa che disperazione, per arrivare a votare uno così…
    Un caro saluto…

  3. Caro Walter, in realtà ultimamente non abbiamo proprio eletto nessuno. Il potere da noi se lo sono preso e basta, almeno nelle ultime tre legislature di cui la prima “tecnica”.
    Per quanto riguarda il tuo post sono d’accordo con te, con qualche riserva su Grillo perché non ho letto ancora nulla di significativo.
    A presto.
    Vicky

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...