Blog – Policy

La Blog-Policy che ho creato e uso per me, quando intervengo in un blog:
1) Ricordati sempre che sei un ospite in casa d’ altri. In un diario altrui.
2) Attieniti all’ argomento del post, non divagare e non costringere gli altri alla lettura di fiumi di parole, poiché probabilmente non lo faranno quasi mai, così come probabilmente non lo fai tu. Il commento perfetto è di tre, quattro righe.
3) Non inserire troppi commenti, non si è su un terreno da monopolizzare con la propria presenza.
4) Esprimi il tuo parere, i tuoi giudizi, ma rispetta anche quelli degli altri. Il blog è un punto di incontro, a volte è anche dibattito acceso. Mai scontro di arroganti ideologie. La differenza tra un blog e un gallinaio digitale è anche in questo.
5) Non insultare, perché non si fa e non conviene. Usa l’ ironia se devi rispondere a degli attacchi voluti, ma attenzione a flamer e troll. Quelli non li degnare di una virgola. Il responsabile intelligente del blog, sa cosa fare con questi personaggi. Ma se vedi che degli insulti a te rivolti là restano, segnalali al responsabile, oppure allontanati. Non è un blog che fa per te.
6) Se non sai come commentare, semplicemente non farlo. Non è un obbligo dato dal medico. Quando troverai le parole, bene. Altrimenti non succede niente di male. Stesso vale se il post non ti interessa. Vale anche il contrario, quindi non scrivere d’ impeto, ma ragionaci sopra. Soprattutto non commentare se non sai sull’ argomento. A volte una stupidaggine non detta, è meglio di un enunciato scientifico. Ma è tua facoltà chiedere sull’ argomento del post. Il blog serve a questo, a capire e farsi capire.
7) Prima di commentare, scrivi su un file a parte ciò che intendi esprimere. Controlla eventuali errori grammaticali, di sintassi, punteggiatura o di trascrizione. Poi, fai copia e incolla. Non c’ è fretta, nessuno ti insegue. Sarai più comprensibile e credibile senza errori.
8) Qualsiasi brano, immagine, video o link che andrai ad inserire, è di proprietà di qualcuno. Indicane sempre la fonte, a meno che non sia di tua esclusiva proprietà intellettuale.
9) Il blog non è un Social Network o una chat. Le comunicazioni personali, falle in privato.
10) Evita di usare un linguaggio da sms giovanili come XKé, Xò, 6+bello, o termini difficili del tipo:  ”dicotomia pedissequamente lapalissiana”. Ciò che scrivi lo devono capire tutti, non solo quelli della tua età o ragione sociale. Inoltre, scrivi in italiano se il blog è italiano. L’ inglese e il coreano rispettivamente, in blog in lingua inglese e coreana.
11) A meno che non rende ragione al senso di quanto scritto, non evidenziare errori grammaticali altrui, è antipatico. E se proprio devi, cerca di farlo in privato.
12)  Togliti dalla testa il termine “Ti quoto”, gli altri non sono elementi di operazioni matematiche e non sei al mercato a scegliere frutta. Se vuoi, dici semplicemente che condividi le affermazioni di chi ha scritto.
13) Cerca per quanto possibile, di scrivere con carattere, personalità e in modo costruttivo.
14) Se noti nel post qualcosa di anomalo, dei tuoi errori grammaticali in un commento precedente, o, di indecente al “comune senso del pudore” (non il tuo, ma quello comune) segnalalo privatamente al responsabile del post. Si evitano problemi per tutti.
15) Non sei sul blog per imporre i tuoi punti di vista, ma per proporli. Ricordati che se non hai argomentazioni comprovabili, puoi anche avere torto marcio. Succede a tutti, può succedere anche a te.
16) Se vedi che il dibattito rischia di assumere dei toni pessimi con qualcuno, allunga i tempi di risposta ai commenti. Serve a stemperare il dialogo. Quello è: un dialogo. Stessa cosa se noti che tutti intervengono contemporaneamente. Contribuisci solo alla confusione. Commenta in seguito.
17) Non inserire troppe emoticon e faccine strampalate di ogni tipo. Le cose allegre e preziose sono piccole, non tante.
18) Ogni post che si rispetti avrà sempre denigratori ed estimatori. L’ importante è discuterne. I dibattiti illuminati sono l’ anima della democrazia e della vera informazione.
19) Per il resto, usa il buon senso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...